Arezzo le meraviglie monumentali da scoprire - IAWA

Arezzo: le meraviglie monumentali da scoprire

Arezzo si trova a ridosso dell’Appennino Tosco-Romagnolo, precisamente sopra una collina nella Toscana orientale.

Visitando questa magnifica città toscana vi sono dei monumenti che non possiamo assolutamente non visitare. Scopriamo quali sono.

Arezzo le meraviglie monumentali da scoprire - IAWA


I monumenti religiosi ad Arezzo

Fra le strutture religiose d’interesse monumentale troviamo:

  • La Basilica di San Francesco

All’interno possiamo ammirare il ciclo di affreschi “Storie della Vera Croce”, opera di Piero della Francesca, che decorano la cappella Guasconi e le opere di Spinello Aretino e Bicci di Lorenzo

  • La chiesa di San Domenico

La sua realizzazione ebbe inizio nel 1275. All’interno ammiriamo il Crocefisso di legno opera del Cimabue e per la sua bella cappella Dragondelli.

Arezzo le meraviglie monumentali da scoprire - Basilica di San Domenico - IAWA
  • La pieve di Santa Maria

Spiccato esempio di arte romanica, fu realizzato intorno al 1100 e ampliato fino al 1800. E’ famosa la sua torre campanaria, chiamata “delle cento buche”. All’interno ammiriamo tre navate con arcate ogivali ed il il Polittico di Pietro Lorenzetti che raffigura una Madonna col Bambino, l’Annunciazione, Assunta e 12 santi.

  • Cattedrale di San Donato

Ovvero il Duomo di Arezzo, la sua realizzazione è iniziata a partire dal 1278 e si è conclusa solamente nel 1511. Lo stile è prettamente gotico, da ammirare le vetrate colorate di Guillame de Marcillat e la Maddalena di Piero della Francesca (1465).

Musei e monumenti di Arezzo

  • Monumento del Petrarca

Francesco Petrarca abbia visto i natali proprio in questa città ed è possibile anche visitare la sua casa. Il monumento a lui dedicato si trova all’inizio del Passeggio del Prato.

Arezzo le meraviglie monumentali da scoprire - Monumento di Petrarca - IAWA
  • La casa del Vasari

Il Vasari ha lasciato una forte impronta in questa città. La sua casa si trova in via XX settembre, all’interno del borgo S. Lorentino. Vi si possono ammirare alcuni esempi incredibile di decorazioni e arredi: i soffitti lignei dipinti dallo stesso, i cassettoni e le pareti.

  • Museo Diocesano

Qui vi si trovano le opere della Cattedrale di San Donato e delle altre chiese, imperdibile per chi ama l’arte religiosa.

Altri monumenti di Arezzo

  • Il Palazzo dei Priori

Sorge nel centro storico ed oggi vi è ubicato il municipio. Ne ammiriamo affreschi storici, tra tutte la Madonna col Bambino e San Donato, opere del 1640 di Salvi Castellucci. Da vedere il suo cortile cinquecentesco, con le due logge e la Sala dei matrimoni dove si trovano gli affreschi della Storia della città.

  • La fortezza medicea

Sul colle di San Donato si trova la fortezza medicea, uno dei più importanti esempi di architettura militare difensiva costruita nel Cinquecento. All’interno della cinta muraria si estende il parco con alberi secolari.


Autore dell'articolo: IAWA