Cosa fare e cosa vedere a Bardolino

Fra le mete più gettonate del Lago di Garda c’è Bardolino che si trova sulla riva est protetta alle sue spalle dalle colline moreniche. Si suppone che questo luogo fosse abitato sin dalla preistoria, sicuramente sono giunte fino a noi le testimonianze di un’era romana come si evince dai resti e dai monumenti che possiamo ancora oggi ammirare.

Cosa vedere a Bardolino

Fra le cose da vedere a Bardolino se vi capitiamo per le prossime vacanze non possiamo lascirci sfuggire:

  • il Castello di Bardolino che fu costruito sul finire del IX secolo per volere del re Berengario che voleva tutelare gli abitanti del Lago, la fortezza fu modificata e restaurata nel corso degli anni;
  • il centro storico con le tipiche costruzioni dei pescatori a due passi dal litorale, nel centro troviamo dei caratteristici negozietti e ristoranti;
  • la Chiesa di San Zeno d’origine carolingia, un’importante testimonianza storica, di cui ammiriamo le antiche decorazioni interne;
  • la Chiesa di S. Severo del XII secolo anche se si suppone che abbia origini anche più antiche, al suo interno possiamo ammirare un ciclo di affreschi del XII-XIV secolo e la cripta di epoca altomedievale;
  • il Museo dell’Olio d’Oliva uno dei migliori prodotti locali ed italiani.

Cose da fare a Bardolino

Fra le cose da fare a Bardolino segnaliamo:

  • le passeggiate in Rivalunga a piedi o in bici con una fermata nei chioschi oppure una passeggiata fra Bardolino e Lazise;
  • oltre a prendere il sole nel litorale possiamo praticare diversi sport acquatici come vela, canottaggio e windsurf;
  • gustare la cucina locale in una delle tante trattorie locali che servono tipiche specialità a base di pesce con un sorso del vino locale il noto Bardolino;
  • una gita nei parchi acquatici e a tema nella zona soprattutto se viaggiate con figli al seguito.

Autore dell'articolo: IAWA