Gita a Monreale, la perla siciliana

Gita a Monreale: la perla siciliana assolutamente da non perdere.

Questo nome Monreale, di questo paesello siciliano vi giungerà nuovo, eppure ci siete già stati o per lo meno lo avete già visto. Dove? Nel film di Zeffirelli Fratello sole, sorella luna avete avuto modo di darci uno sguardo. Mettiamo ora che abbiate modo di recarvi in viaggio in Sicilia, perchè non fare una gita a Monreale?

Ancora meglio se riuscirete ad organizzare la gita durante un periodo di festività locale, per la Festa del Santissimo Crocifisso (nei primi tre giorni di Maggio) o in occasione della festa del patrono. Oppure in occasione della Settimana di Musica Sacra, nella prima metà di novembre.

Cosa visitare a Monreale fra fontane e chiese

Ci lasciamo guidare dal profumo delle panelle o fritelle, una volta giunti in loco, in mezzo ai vicoli fermandoci di tanto in tanto ad ammirare i lavori dei mastri bottegai che perpetuano l’arte del mosaico (ottimo spunto per un carino souvenir da regalarsi o regalare).

E’ di regola, in caso la canicola incomba se vi ci trovate in estate, la sosta presso le bellissime fontane che si trovano lungo le stradine. Quindi tappa necessaria: la Cattedrale normanna con i suoi mosaici d’oro e con annesso monastero  di cui ammiriamo il chiostro, il dormitorio ed i refettori. Attraversiamo l’arco e visitiamo l’annesso Palazzo Reale.

Approffittando della sosta dirigiamoci presso una taverna e degustiamo qualche specialità tipica con un generoso sorso di vino locale.

Quindi riprendiamo la passeggiata, visitiamo la chiesetta medievale degli Agonizzanti, sosta in  piazza Guglielmo e qualche foto nei giardini del Belvedere. Una tappa interessante può anche essere la Chiesa della Collegiata in cui possiamo osservare il Crocifisso del “Patruzzu amuruso” scolpito per ricordare la sconfitta della peste.

Un saluto a Monreale

Quindi non possiamo lasciare Monreale senza prima aver assaggiato le reginelle ovvero i fragranti biscotti al sesamo, un degno saluto nonchè ricordo di questo luogo così suggestivo e di così rara bellezza proprio come lo sono le perle.



Autore dell'articolo: IAWA