Perugia: alla scoperta dell'Eurochocolate - IAWA

Perugia: alla scoperta dell’Eurochocolate

Perugia, per cosa è famosa? Tante cose ma una su tutte è l’Eurochocolate, la manifestazione annuale dedicata alla cultura del cioccolato.

Gli appassionati non possono ovviamente perdersela.

Se siete curiosi scopriamo tutte le curiosità su questo evento.

Perugia: alla scoperta dell'Eurochocolate - IAWA


Perugia: la storia dell’Eurochocolate

L’idea di un festival del cioccolato è venuta all’architetto Eugenio Guarducci nel 1994.

La manifestazione riunisce i paesi produttori di cacao (sezione speciale Eurochocolate World) che presentano nella Rocca Paolina i propri usi, costumi, tradizioni e prodotti tipici a base di cacao.

Questo evento gode dell’alto patrocinio del Ministero dello sviluppo economico e del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, del supporto e patrocinio della International Cocoa Organization (ICCO).

Perugia: il festival goloso made in Italy

Si tratta dell’evento più importante dell’Umbria e forse di tutta l’Italia.

Si svolge presso la Rocca Paolina in Ottobre per nove giorni.

Perugia: alla scoperta dell'Eurochocolate - IAWA

Vi si ritrovano le tradizioni della cioccolatiera italiana e internazionale, con i laboratori e gli stand gastronomici dei produttori di cioccolato che vengono allestiti all’interno della manifestazione.

Non è tutto poiché si svolgono anche eventi a tema, percorsi di degustazione, spettacoli, iniziative culturali di modo che tutto il centro storico della città è parte attiva del festival.

E’ un evento talmente grandiso e che riuscuote talmente tanto successo che Perugia si è ormai guadagnata la nomina di “Città del Cioccolato”.

Fra le iniziative più particolari citiamo le Sculture di Cioccolato ad esempio, fatte da abilissimi scultori che si dilettano a scolpire blocchi di cioccolato di 1 m³ di volume e a ricavarne vere e proprie opere d’arte

Perugia: alla scoperta dell'Eurochocolate - IAWA

Perugia: cose da sapere prima di partecipare a Eurochocolate

Come arrivare in città:

  • Per chi proviene da ROMA e FOLIGNO, E45 – Uscita Balanzano
  • Per chi proviene da CESENA, E45 – Uscita Ponte – Felcino Zona Industriale
  • Per chi proviene da FIRENZE, Raccordo A1 – Uscita Corciano
  • Per chi viaggi in aereo Aereo l’aeroporto Internazionale dell’Umbria (Aeroporto Sant’Egidio) dista solo 12 km dalla città con voli aerei nazionali e internazionali per differenti destinazioni. La struttura prevede dei servizi di navetta regolari e taxi da e verso Perugia per raggiungere l’evento.

Come raggiungere l’Eurochocolat:

In treno: la stazione principale di perugia è situata nella pianura sottostante il centro storico (a ca. 3 Km di distanza), ad esso è collegata da numerose linee autobus urbane e dal sistema trasportistico “minimetrò”.

In autobus: l’Autostazione principale è Piazza Partigiani da dove è possibile raggiungere il centro storico a piedi grazie alle storiche scale mobili della città.

Eurochocolate si snoda lungo: Piazza Italia, Piazza della Repubblica, Corso Vannucci, Via Mazzini, Via Fani, Terrazza del Mercato Coperto e Piazza IV Novembre.

Il festival è gratuito. I convegni o eventi speciali possono essere limitati nel numero dei posti e può essere richiesto di prenotare in anticipo la propria partecipazione.

E’ possibile gustare le varie tipologie di cioccolato con assaggi e assaggini gratuiti.

Per i più golosi c’è la Choco Card, con un costo di 6 Euro, la Card darà infatti diritto al ritiro di tanti golosi omaggi ed inoltre i suoi possessori di beneficiare di sconti e agevolazioni per tutto il periodo della manifestazione.


Autore dell'articolo: IAWA